Valle d’Aosta: 2 escursioni per un weekend di avventure

Posted on 5 Min Lettura

La Valle D’Aosta mi ha sempre incuriosito, ma, per un motivo o per l’altro, non ci sono mai stata.

Fino ad oggi.

E devo dire che avevo ragione ad esserne così interessata:

è bastato un breve weekend per scoprire una valle piena di sentieri, un territorio dal valore inestimabile che non ha solo a che vedere con gli impianti da sci.

In questo breve articolo voglio farti venire voglia di partire:

occorre solo una breve fuga, come è successo a me, per convincerti che la Valle D’Aosta è un piccolo angolo di paradiso ai piedi delle montagne più alte d’Europa.

Cosa aspetti?

Le montagne della Valle D’Aosta

Una delle cose che mi ha più colpito di questo territorio riguarda le persone.

Camminando sulle montagne e i sentieri della Valle D’Aosta si percepisce la cura e l’impegno che i valdostani mettono davvero nella conservazione del territorio.

È semplice da vedere e ti consiglio di farci caso anche tu quando ci andrai:

  • i sentieri sono ben tenuti
  • le indicazioni sempre presenti e accurate
  • persino in città sono tutti ben disponibili ad aiutarti e consigliarti escursioni

Per non parlare della bellezza della valle, ma questo forse è un argomento un po’ scontato che non voglio approfondire.

Prima di tutto perché è soggettivo e ognuno può giudicare in base ai propri gusti.

E poi perché altrimenti non avrei scritto questo articolo, no? 😉

Una cosa però la voglio dire:

dovunque deciderai di alloggiare, prendi la strada verso la Francia…

il Monte Bianco ti apparirà davanti all’improvviso e, se non lo hai mai visto, rimarrai a bocca aperta.

È imponente, maestoso, ti fa sentire piccolo e insignificante.

Ma soprattutto

 

mi ha fatta sentire tanto orgogliosa e anche rispettosa nei confronti della sua enorme mole.

weekend valle d'aosta escursioni
weekend valle d'aosta escursioni

Visitando Aosta

Ora però andiamo con ordine.

Per la tua prima volta in Valle D’Aosta, anche se sei un grande amante della montagna e della natura, fai un salto ad Aosta.

La città è piccola, con i suoi 34 mila abitanti, non è di certo una di quelle grandi metropoli soffocanti.

E’ intrisa di storia, dal Teatro Romano alle antiche mura, che ti consiglio di vedere.

Si gira velocemente, basta anche solo una mezza giornata.

Come Sondrio, ovunque guardi sei circondato dalle montagne e forse è anche questo dettaglio che mi ha fatta sentire come a casa.

Alla fine, minimizzando, la Valle D’Aosta è come una Valtellina più stretta, con aggiunta dell’autostrada.

Devo confidarti che non ho dedicato del tempo ad Aosta, l’ho vista davvero di fretta, e ci voglio tornare proprio per visitarla come si deve. 

Quel poco che ho visto mi è comunque bastato per dirti che merita un tour esplorativo.

Il centro di Aosta offre una vasta gamma di ristoranti, bar, birrerie, negozi e tanto altro.

 

Continua a leggere e scoprirai i migliori posti per mangiare 😛

weekend valle d'aosta escursioni (3)
weekend valle d'aosta escursioni (3)

Dove alloggiare

Ho voluto tenere come punto di riferimento Aosta per essere vicino a tutti i comfort,

ma ho scelto di alloggiare a Pont Suaz, un paesino proprio alle porte del capoluogo.

Adesso mi è un po’ difficile continuare a scrivere ed essere oggettiva…

Ti confido un segreto.

Non mi sono mai trovata così bene per un weekend fuori porta come è successi qui.

L’alloggio che ho scelto è un appartamento, chiamato La Maison Du Papagran, gestito da Laurence.

Non voglio spoilerarti troppo, però ti posso dire che dormirai nel relax, con le finestre affacciate sulle montagne, nel silenzio, con una graziosa cagnolina in giardino e… persino le mucche!

Sono arrivata venerdì sera e mentre passeggiavo in giardino sentivo dei rumori vicino a me.

Ho pensato ci fosse qualche animaletto, che ne so, un riccio…

La mattina dopo mi sono svegliata presto e la prima cosa che ho fatto è stata quella di aprire la porta di casa per godermi le prime luci del sole e l’aria frizzante delle 7.00 di mattina e…

mi sono trovata davanti 3 tori.

E devo aggiungere, 3 coccolosi tori!

 

Insomma, la mini-vacanza non poteva iniziare nel migliore dei modi.

weekend valle d'aosta escursioni (11)

Dove mangiare ad Aosta e dintorni

Come ti ho promesso qualche riga sopra, voglio raccontarti dove siamo andati a mangiare.

Non ho voglia però di raccontarti proprio tutto: preferisco che provi di persona e mi fai sapere come ti sei trovato.

Quando viaggio mi piace molto provare il cibo tipico e immergermi nelle tradizioni del posto, i prodotti a km 0 e le aziende agricole della zona.

Preferisco infatti di solito fare una bella esperienza come si deve in agriturismo piuttosto che nei ristoranti del centro.

A volte non sempre questo è possibile, specialmente se non riesco ad organizzarmi in anticipo e i posti sono quindi tutti pieni.

Ecco due posti che ti consiglio di provare:

Il primo è un’hamburgeria poco fuori dal centro di Aosta.

Il locale è piccolo e famigliare, gestito da personale molto giovane, dinamico e intraprendente.

I prodotti con cui vengono farciti i panini sono tutti a km 0 e valdostani:

il locale si rifornisce proprio dalle aziende agricole dei dintorni.

E se non vuoi proprio farti mancare nulla, prima del panino prova le loro sfiziosità:

le patate sono strepitose!

Insomma, non è il posto per stare a dieta.

Il secondo invece è un agriturismo e fattoria didattica di Pollein, a 5 minuti di auto da Aosta

ed è stata la scelta migliore che potessi fare.

L’agriturismo offre un menù alla carta e diversi menù fissi, tra cui anche il vegetariano che ho provato io.

Il prezzo è davvero contenuto in confronto al quantitativo di ingredienti di ottima qualità che La Reina propone e inoltre il servizio è eccellente.

La sala è caratteristica e saltano subito all’occhio i trofei esposti:

ovviamente, ho chiesto al proprietario di cosa si trattasse perché qui in Valtellina una cosa del genere non l’avevo mai vista.

Si tratta di una competizione che viene portata avanti da generazioni,

ma non voglio spoilerarti altro.

Vai e scoprila 🙂

 

La lista dei posti che voglio provare ad Aosta è lunga, ma il tempo quei giorni non era abbastanza: quando tornerò ti aggiornerò su altri posti per mangiare!

weekend valle d'aosta escursioni
weekend valle d'aosta escursioni

2 escursioni da non lasciarsi scappare

Ecco finalmente che gli amanti della montagna vengono accontentati:

quei 2 giorni di relax li ho passati a camminare.

Ecco perché ho deciso di non soffermarmi troppo ad esplorare Aosta:

le montagne dei dintorni mi chiamavano!

E sì, sono venute fuori due escursioni, una più bella dell’altra.

Il mio consiglio?

Se sei già stato in Valle D’Aosta, vai a vederla in autunno: è la stagione migliore.

Le alte cime sono già innevate, i larici ancora dorati colorano a macchie i boschi di abeti.

Anche solo percorrendo una strada di montagna in macchina vedrai un panorama da cartolina.

Ecco quindi le due escursioni che ho scelto per un weekend in Valle D’Aosta:

  • Alla scoperta del Lago D’Arpy e del Lago di Pietra Rossa
  • Il giro dei 4 laghi in Valpelline fino al Lago Morto

Per le famiglie con bambini consiglio la prima escursione fino al Lago D’Arpy: è davvero semplice e fattibile con passeggini.

 

 

weekend valle d'aosta escursioni (9)

Se hai letto con piacere questo breve articolo della mia esperienza in Valle d’Aosta lascia un commento, metti un like e condividi con i tuoi amici!

Sei già stato in Valle D’aosta?

Hai vissuto delle escursioni da non perdere? 

Scrivile nei commenti, io le salvo per la prossima volta!


Per un’altra gita fuori porta guarda qui!

Condividi sui tuoi social preferiti :)

Cosa ne pensi? Lascia un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Guido Noseda
Guido Noseda
31/05/2023
Persona competente, solare e disponibile a chiarimenti o informazioni, contenuti assolutamente interessanti su natura, escursioni e rispetto ambiente. 🔟😊🌳🏔
Leonardo Marmiroli
Leonardo Marmiroli
23/05/2023
5 stelle penso sia poco per quanto Benedetta grazie al suo sito e alle risposte super celeri sia riuscita a consigliarmi sui trekking e sulle opportunità di una vita in cammino! Per questo non finirò mai di ringraziarla per tutto quanto!! :)
Laura Garelli
Laura Garelli
22/05/2023
Sto programmando una vacanza in Valtellina anche grazie all'aiuto delle informazioni contenute nel web. Mi sono imbattuta nel sito "Due passi in natura" di Benedetta ed ho smesso di cercare altro: lì ho trovato tutto! Ma ancora di più le ho scritto via email e mi ha risposto in tempo zero una lunghissima risposta piena di dettagli e di consigli. Ora non mi resta che pianificare in autonomia sapendo che se avrò bisogno di altre indicazioni potrò ancora chiederle. Grazie infinite Benedetta per la tua cortesia, disponibilità e competenza.
Ivan Marturelli
Ivan Marturelli
02/03/2023
Che spettacolo... La natura
Ivan Giolai
Ivan Giolai
28/02/2023
👏👏👏🥇
Sandra Zugnoni
Sandra Zugnoni
14/02/2023
Blog molto interessante , ricco di spunti e informazioni , redatto con cura da una ragazza solare, piena di vita e amante della natura in tutti i suoi aspetti
Yuri Franco
Yuri Franco
03/02/2023
Semplicemente fantastica
🌳Il giorno esatto in cui ho capito che quello che...

🌳Il giorno esatto in cui ho capito che quello che...

➡️ “in realtà, la natura é il sistema di supporto...

➡️ “in realtà, la natura é il sistema di supporto...

STARE IN CONNESSIONE CON LA NATURA é un modo sano,...

STARE IN CONNESSIONE CON LA NATURA é un modo sano,...

PDF GRATUITO: OUTDOOR E INVERNO ⤵️❄️ • in Italia nel...

PDF GRATUITO: OUTDOOR E INVERNO ⤵️❄️ • in Italia nel...

USCIRE IN NATURA CON IL FREDDO: ❄️ l’inverno all’aperto porta...

USCIRE IN NATURA CON IL FREDDO: ❄️ l’inverno all’aperto porta...