Valtellina per famiglie: 10 cose da fare con i bambini

Posted on 5 Min Lettura

La Valtellina è la meta perfetta per trascorrere delle divertenti vacanze in famiglia.

È talmente vasta e piena di opportunità che è in grado di accontentare tutti.

Ma proprio tutti!

Dagli avventurieri amanti della montagna

ai cercatori di relax;

dai bambini abituati a camminare

e a quelli invece che sono alle prime armi

o proprio non ne vogliono sapere di fare due passi.

Una cosa è certa:

l’estate in Valtellina piace proprio a tutti.

Qui puoi divertiti in sicurezza, in mezzo alla natura e puoi trovare tante attività che uniscono grandi e piccoli.

Ecco 10 esperienze che ho selezionato per te e la tua famiglia,

spero ti piacciano!

E se le farai grazie a questo articolo scrivimi, fammi sapere com’è andata!

 

1. Alla ricerca delle marmotte

Nel cuore della Valmalenco c’è il Parco delle Marmotte: una distesa verde di erba e rocce dove questi simpatici animali scavano le loro tane e trascorrono i mesi estivi a scorrazzare tra i prati.

Questa è un’ottima occasione per avvicinare i bambini al mondo degli animali selvatici che vivono in montagna.

Le marmotte di Chiareggio sono abituate alla presenza dell’uomo e per questo si possono osservare per lungo tempo e a poca distanza: ricordati però di non uscire dal sentiero e di rispettare gli animali.

Questa è la perfetta esperienza per far vivere alla tua famiglia qualcosa di unico!

 

2. Il Museo di Scienze Naturali

Piove?

Nessun problema!

Non c’è niente di meglio di continuare a scoprire la natura… al chiuso!

In Valtellina ci sono diversi musei, uno più bello dell’altro.

Io per ora ti consiglio quello di Morbegno: 

il Museo di Storia Naturale è aperto in alcuni pomeriggi e organizza spesso eventi e attività didattiche di educazione ambientale.

Alcuni incontri più formativi sono anche per adulti!

Qui puoi trovare tutte le informazioni.

 

3. Un ponte da record

Il Ponte nel Cielo: è così che si chiama il ponte tibetano più alto in Europa che si trova proprio in Valtellina.

Più precisamente in Val Tartano, a 140 metri di quota, si è guadagnato così il record europeo: un’avventura da non perdere per i più piccoli.

Per poter accedere al ponte occorre prenotare e dotarsi del biglietto, ma per i bambini sotto i 14 anni l’accesso è gratuito.

Superato il ponte l’avventura continua: ci sono diversi sentieri e per rendere questa esperienza ancora più entusiasmante, munitevi tutti di scarpe da trekking e andate a esplorare il bosco… è il posto ideale per il birdwatching!

Se hai con te bambini piccoli o poco abituati alla montagna ti consiglio di seguire il Sentiero dei Ponti.

Altrimenti, per i più esperti, puoi seguire il Sentiero delle Arene (ne ho parlato qui).

Ecco il sito ufficiale dove puoi prenotare. 

 

bambini valtellina

4. Relax e divertimento ai Prati di Punta

Il laghetto di Grosotto, un bacino artificiale di pesca sportiva, può diventare lo spot perfetto per una giornata di relax in famiglia.

Tanti sono i servizi che questa attività propone tra cui la pesca sportiva, i campi da tennis, un campo di pallavolo e calcetto, un bar e ristorante, un parco giochi per i più piccoli e d’estate anche una piccola piscina.

Io ho passato qui la mia infanzia ♥

Mentre mamma e papà si rilassano sul prato o al bar, i bambini si divertono ad osservare i pesci e gli altri animali. Ci sono oche, germani reali, coniglietti e uccelli.

Attenzione: il mercoledì il laghetto di Grosotto è chiuso!

 

bambini valtellina
bambini valtellina

5. Un salto da urlo

Nel cuore della Valle del Bitto c’è una delle esperienze più emozionanti e adrenaliniche di tutta la Valtellina: l’aerofune di Fly Emotion.

Due voli sospesi tra le montagne, da fare da soli o in coppia, adatto anche ai bambini e in totale sicurezza: l’unica limitazione è dettata dall’altezza e dal peso, ma non ci sono limiti d’età!

E per divertirsi ancora di più tra gli alberi di Bema si possono effettuare i 4 percorsi sospesi dell’aerobosco: indossata l’apposita imbracatura si procede superando gli ostacoli e le sfide che il parco avventura propone.

Adatto a grandi e piccoli: ogni percorso ha il suo livello di difficoltà!

Eccoli qui!

 

6. Il trenino rosso più famoso

Da Tirano a Sankt Moritz passando per la Valposchiavo

quella del Bernina Express è un’esperienza indimenticabile, da fare in ogni stagione.

È la tratta ferroviaria alpina più alta e una parte di territorio che attraversa fa parte del Patrimonio UNESCO.

Dal finestrino del famoso trenino rosso si possono ammirare i ghiacciai svizzeri e i territori più inesplorati, fino alle immense praterie degli alpeggi alpini e le loro grandi vallate. 

Un’avventura che ogni famiglia dovrebbe provare!

Prenota subito!

 

7. Dal Gaudì della Valtellina alle incisioni rupestri

Al Dosso dei Castelli, tra Grosio e Grosotto, svetta un antico castello all’interno di un parco tutto da esplorare: quello delle Incisioni Rupestri.

In realtà i castelli sono due, uno più antico dell’altro:

i segreti della fortezza e della Rupe Magna possono essere scoperti grazie alle visite guidate che il parco organizza ogni giorno tranne il lunedì (giorno di chiusura). Per i bambini sotto i 10 anni la visita è gratuita!

E non è finita qui! Nei pressi del facile sentiero per raggiungere il Parco si possono ammirare le bellezze create dall’artista ormai definito il Gaudì di Grosio.

Esplora il parco.

 

bambini valtellina
bambini valtellina

8. Un pic-nic immerso nel verde

Un piccolo angolo di pace situato in Aprica: 

la Riserva Naturale Pian di Gembro è un’oasi immersa nel verde e nella tranquillità, 

ideale per essere visitata e scoperta dai bambini più curiosi ed esploratori della natura.

L’ambiente della torbiera di origine glaciale domina il paesaggio e una rete di sentieri ben segnalati e strutturati con l’utilizzo di cartelli didattici rendono le passeggiate ancora più piacevoli.

Il Pian di Gembro è una scuola a cielo aperto dove si possono ammirare svariate specie di fiori e piante rari, insetti e uccelli di tutte le specie e, se si è fortunati, anche qualche animale più grande.

 

 

9. Alla scoperta della fauna selvatica

Rimaniamo in Aprica e spostiamoci all’Osservatorio Eco-Faunistico Alpino, nel Parco delle Orobie Valtellinesi, accessibile solo su prenotazione, dove si possono ammirare i tipici animali della montagna a poca distanza e in semi-libertà.

Camosci, stambecchi, scoiattoli, rapaci e persino due orsi bruni! 

In pratica è un laboratorio didattico en plein air.

Il parco organizza delle visite guidate di due ore: si parte dalla funivia Palabione.

 

10. Meritato relax!

Ora un po’ di riposo è decisamente meritato.

Tutto il territorio della Valtellina è ricco di fattorie didattiche e agriturismi che organizzano eventi in giornata per bambini di tutte le età: è l’occasione ideale per gli adulti di regalarsi un po’ di relax.

Come?

Con un pranzo tipico valtellinese in agriturismo oppure con una giornata alle terme. Scegli l’azienda che ti piace di più e passa una splendida giornata di coppia!

 

Spero che queste 10 esperienze ti abbiano fatto venir voglia di partire!

Un abbraccio,
Benedetta

 

 

Condividi sui tuoi social preferiti :)

Cosa ne pensi? Lascia un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 Comment
  • mauro
    4 Agosto 2023

    Bel sito. Grazie di averci inserito come meta per cose da fare in Valtellina.
    Lo staff del Laghetto di Grosotto

Guido Noseda
Guido Noseda
31/05/2023
Persona competente, solare e disponibile a chiarimenti o informazioni, contenuti assolutamente interessanti su natura, escursioni e rispetto ambiente. 🔟😊🌳🏔
Leonardo Marmiroli
Leonardo Marmiroli
23/05/2023
5 stelle penso sia poco per quanto Benedetta grazie al suo sito e alle risposte super celeri sia riuscita a consigliarmi sui trekking e sulle opportunità di una vita in cammino! Per questo non finirò mai di ringraziarla per tutto quanto!! :)
Laura Garelli
Laura Garelli
22/05/2023
Sto programmando una vacanza in Valtellina anche grazie all'aiuto delle informazioni contenute nel web. Mi sono imbattuta nel sito "Due passi in natura" di Benedetta ed ho smesso di cercare altro: lì ho trovato tutto! Ma ancora di più le ho scritto via email e mi ha risposto in tempo zero una lunghissima risposta piena di dettagli e di consigli. Ora non mi resta che pianificare in autonomia sapendo che se avrò bisogno di altre indicazioni potrò ancora chiederle. Grazie infinite Benedetta per la tua cortesia, disponibilità e competenza.
Ivan Marturelli
Ivan Marturelli
02/03/2023
Che spettacolo... La natura
Ivan Giolai
Ivan Giolai
28/02/2023
👏👏👏🥇
Sandra Zugnoni
Sandra Zugnoni
14/02/2023
Blog molto interessante , ricco di spunti e informazioni , redatto con cura da una ragazza solare, piena di vita e amante della natura in tutti i suoi aspetti
Yuri Franco
Yuri Franco
03/02/2023
Semplicemente fantastica
🌳Il giorno esatto in cui ho capito che quello che...

🌳Il giorno esatto in cui ho capito che quello che...

➡️ “in realtà, la natura é il sistema di supporto...

➡️ “in realtà, la natura é il sistema di supporto...

STARE IN CONNESSIONE CON LA NATURA é un modo sano,...

STARE IN CONNESSIONE CON LA NATURA é un modo sano,...

PDF GRATUITO: OUTDOOR E INVERNO ⤵️❄️ • in Italia nel...

PDF GRATUITO: OUTDOOR E INVERNO ⤵️❄️ • in Italia nel...

USCIRE IN NATURA CON IL FREDDO: ❄️ l’inverno all’aperto porta...

USCIRE IN NATURA CON IL FREDDO: ❄️ l’inverno all’aperto porta...